Impianto a Viti Bicorticali

Paziente di anni 50 con edentulia dell'intero gruppo frontale superiore.
Il caso viene trattato con impianti a vite del tipo standard. Dopo circa quattro mesi dall'intervento chirurgico, si procede alla realizzazione di una protesi in lega aurea e ceramica. Questa foto dimostra come già negli anni ottanta, utilizzando impianti standard era possibile risolvere con l'implantologia casi di grave edentulia. In questo paziente, operato nel 1987, furono inseriti 4 viti per realizzare punti di appoggio frontali; nonostante le tecniche chirurgiche e le caratteristiche degli impianti usati non sono paragonabili a quelle disponibile attualmente, il paziente dopo circa 13 anni continua ad utilizzare la protesi realizzata nel 1987 che conserva una situazione estetica e funzionale ancora molto valida. Controlli radiografici periodici hanno dimostrato l'ottimo stato di osteointegrazione degli impianti negli anni.