Seno Mascellare a 5 mm

Paziente di anni 63 con edentulia grave e situazione ossea particolarmente critica. Il caso viene trattato con un impianto a vite cilindrica ed uno a lama del tipo sommerso. Dopo circa quattro mesi dall'intervento chirurgico, si procede alla realizzazione di una protesi in lega aurea e ceramica. Questa foto dimostra come i vari tipi di impianti disponibili, in mano esperta, sono in grado di risolvere anche situazioni molto difficili. In questo paziente, pur avendo solamente una quantità di osso al di sotto del seno mascellare non superiore ai 5 millimetri, è stato possibile inserire un impianto endoosseo senza alcun intervento sul seno mascellare; mesialmente al seno mascellare è stato possibile inserire una vite cilindrica abbastanza lunga in modo da sfruttare la grossa quantità di osso disponibile